Il Carnevale di Putignano è il carnevale più noto della Puglia e uno die più antichi d’ Italia e del mondo. Il carnevale vero e proprio inizia in genere tre domeniche prima del mercoledì delle ceneri; più o meno ogni domenica si allestisce una sfilata di carri allegorici in cartapesta rappresentanti il mondo della politica, della cultura o della società. Le celebrazioni si concludono il martedì grasso, con una sfilata serale e con la celebrazione del funerale del Carnevale, rappresentato come un maiale. Al termine del funerale ha luogo la cosiddetta “campana dei maccheroni”: al suono lugubre di campane a lutto si celebra un grande banchetto in cui si mangiano pasta, carne e altre prelibatezze. Questa è l’ultima occasione di ingozzarsi prima del digiuno quaresimale.
La maschera tradizionale di Putignano è Farinella che indossa un costume coi simboli della città; il suo nome viene dal prodotto tipico omonimo, una farina di legumi. A tale maschera è stato dedicato un brano musicale composto dal fisarmonicista putignanese M° Benedetto Pipoli a cui ha dato lo stesso nome e cioè “Farinella”.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.